Nome dell'autore: Roberto Pecchioli

Wokipedia

Di Roberto Pecchioli Sarà capitato anche a voi. Navighiamo in Internet e un testo, una parola, un nome, un fatto ci sono sconosciuti. Immediatamente digitiamo le parole chiave e sempre la prima opzione di ricerca è Wikipedia, l’enciclopedia virtuale lanciata nel 2001 da Larry Sanger e Jimmy Wales. Secondo la sua pagina iniziale, “Wikipedia è …

Wokipedia Leggi altro »

Orfano di Patria

Di Roberto Pecchioli Scrisse Ennio Flaiano nel 1957 che in Italia vi sono due tipi di fascisti: quelli propriamente detti e gli antifascisti. Sembra ieri e sono passati quasi settant’anni. Lo scrivano balbettava le prime parole ed è ancora orfano di Patria. Fascismo è una parola buona per tutti gli usi e per tutti i …

Orfano di Patria Leggi altro »

Il sesso dei demoni

Di Roberto Pecchioli Sempre più spesso pensiamo di vivere in un incubo, un orribile sogno dal quale presto o tardi ci desteremo liberati dall’angoscia. Invece no: è tutto vero e dobbiamo bere l’amaro calice sino in fondo, restando ritti tra i detriti del mondo che fu il nostro. Si dice che a Bisanzio- la seconda …

Il sesso dei demoni Leggi altro »

Primavera di bellezza

Di Roberto Pecchioli E’ tornata la primavera. Quando vivevamo secondo i ritmi della natura, si diceva “a San Benedetto la rondine è sul tetto “. Adesso abbiamo il cambio climatico e i santi sono passati di moda, specie Benedetto, fondatore del monachesimo, artefice della rinascita dell’Europa dopo il crollo dell’impero romano d’occidente. Fatto sta che …

Primavera di bellezza Leggi altro »

La menzogna di Robinson

Di Roberto Pecchioli In tempi di cultura della cancellazione, in cui perfino la musica di Beethoven e l’epica di Omero sono stroncate in base al giudizio inappellabile del presente, dove Shakespeare è accusato di sessismo, antisemitismo, disprezzo per i disabili, incuriosisce  il fatto che raramente venga messa in discussione un’opera tra le più significative della …

La menzogna di Robinson Leggi altro »

Tre passi nel delirio – parte terza

Di Roberto Pecchioli L’Occidente del XXI secolo è un totalitarismo invertito, purtroppo ancora inavvertito dalle sue vittime. Nuove tecniche di governo post-democratiche combinano elementi formali della democrazia con il totalitarismo classico. Una forma di governo totale basata su una vasta depoliticizzazione della popolazione e su meccanismi di oppressione  morbidi e appena percettibili. E’ la tesi …

Tre passi nel delirio – parte terza Leggi altro »

La democrazia impopolare

Di Roberto Pecchioli La democrazia è diventata impopolare. Lo attesta il crollo della partecipazione al suo rito più sacro , le elezioni. La tendenza riguarda l’intero Occidente, in cui ormai un elettore su due non si reca a votare. Le recentissime elezioni portoghesi hanno fatto eccezione, ma nel paese lusitano la contrapposizione era fortissima, alimentata …

La democrazia impopolare Leggi altro »

Torna in alto