Il Pensiero Forte ha bisogno di voi

Cari lettori e lettrici,

da anni ci impegniamo ad offrire a tutti voi la cultura non politicamente corretta, in ambito politico, geopolitico, filosofico, storico, economico, bioetico. Con grande passione, i nostri articolisti gratuitamente scrivono ogni settimana pezzi di altissimo livello, dando lustro e prestigio alla nostra realtà; la Redazione, senza alcun profitto né tornaconto, svolge un grande lavoro editoriale per rendervi disponibile la cultura che, ci auguriamo, sta dando luogo alla rinascita del Pensiero.
Non riceviamo fondi statali, né siamo sostenuti da fondazioni o enti privati: sin dal principio andiamo avanti autotassandoci e grazie alle donazioni che riceviamo durante le conferenze svolte in presenza e, in particolare, con il nostro Convegno Nazionale, momento centrale della nostra attività di formazione e divulgazione. Quest’anno complicato e i provvedimenti assunti dal Governo italiano, ci hanno impedito di realizzare gli eventi che ci consentono di andare avanti. Le spese ordinarie per mantenere in piedi il nostro progetto non sono, però, venute a mancare.
È per questa ragione che veniamo a chiedere a voi, nostri lettori e lettrici, un aiuto per poter andare avanti. Con una donazione libera, ci permetterete di chiudere questo anno col sorriso di chi sa di poter ancora proseguire nella propria missione, per voi tutti.


GRAZIE di cuore a tutti,

Adriano Tilgher, Direttore
Lorenzo Maria Pacini, Capo Redattore
Andrea Brizzi, Redattore

CLICCA QUI PER DONARE LIBERAMENTE

 

https://www.paypal.com/donate?hosted_button_id=CATWFZUQUP2BN 


Editoriale

 

In margine all'assassinio dell'ambasciatore italiano in Congo

Di Adriano Tilgher

Un’altra prova dell’Italia che non c’è: ammazzano, oltre ad un nostro carabiniere in servizio, Vittorio Iacovacci, colui che rappresenta l’Italia nello stato congolese, l’ambasciatore Luca Attanasio. L’unica reazione che avviene è un piagnisteo senza fine, qualcuno che parla di eroi (ci spiegassero almeno il perché), altri di funerali di stato, ma nessuno prende posizione per rivendicare la dignità dello stato italiano offesa da questa tragedia umana.

Leggi tutto...

La Spina nel Fianco

 

Walt e Leni

1938, Leni Riefenstahl, è in tour negli stati uniti per promuovere il suo film "Olympia", il film-documentario sulle olimpiadi di Berlino del 1936, il film è considerato uno dei più importanti e seminali documentari di sempre. In Germania si era consumata da poco, la famigerata Kristallnacht, "la Notte dei Cristalli" e nell'opinione pubblica e nei media statunitensi diventava sempre più forte il sentimento (o risentimento) antitedesco. Molte porte si chiusero davanti all'artista (attrice, ballerina, regista), una invece si spalancò quella degli studi della Disney.

Leggi tutto...

Questo sito si serve di cookies tecnici e di terze parti per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'uso dei cookies.